graphicus

Graphicus nasce nel 1911 a Torino; oggi evolve proponendosi come uno strumento di ricerca, report, approfondimento e promozione della cultura della comunicazione attuale e futura, senza dimenticare le proprie radici.

Nuove discipline, ricerca tecnologica, professionalità inedite legate a economie recenti saranno i temi della rivista pensata in versione digitale in continua evoluzione, con l’idea di stampare alcuni numeri l’anno in una perfetta e tutt’oggi valida relazione tra reale e virtuale.